Sonetti e versi di Raffaello nel segno della modernità

da | 5 Nov 2020 | Corriere Adriatico, Rassegna Stampa

[vc_row][vc_column][vc_separator][vc_empty_space][vc_column_text][edgtf_dropcaps type=”normal” color=”#d6a67c” background_color=””]E[/edgtf_dropcaps]LISABETTA MARSIGLI PRESENTA AI LETTORI DEL CORRIERE ADRIATICO L’ULTIMO LIBRO DI ALFREDO BUSSI VENNI AL TRAMONTO. I SONETTI DI RAFFAELLO E L’ESTETICA AL FEMMINILE

«Nell’anno delle celebrazioni raffaellesche, Venni al tramonto di Alfredo Bussi esalta i sonetti di Raffaello Sanzio traducendoli in un linguaggio moderno per permettere di conoscere meglio uno degli aspetti di uno dei personaggi più affascinanti e poliedrici del Rinascimento.

È quasi una provocazione – commenta Bussi – nei confronti di una società troppo spesso disattenta ai gioielli della nostra cultura. Con un sogno inconfessato: rivolgersi ai giovani». Da promotore territoriale, Bussi […] ha ben pensato di offrire un’attualizzazione linguistica, senza alcuna pretesa artistica, come stimolo di approfondimento verso una delle icone del nostro bel paese».

 

[edgtf_button size=”small” type=”outline” text=”leggi l’articolo” custom_class=”” icon_pack=”font_awesome” fa_icon=”” link=”https://www.metauroedizioni.it/wp-content/uploads/2020/11/Bussi_Raffaello_Corriere-Adriatico_28-ottobre-2020.jpg” target=”_self” color=”” hover_color=”” background_color=”” hover_background_color=”” border_color=”” hover_border_color=”” font_size=”” font_weight=”” margin=””][/vc_column_text][vc_empty_space height=”40″][vc_separator][/vc_column][/vc_row]