TOP

Catalogo

Un’attrice «di stile». Valeria Moriconi

5,00 4,75

di Anna Teresa Ossanianno 200849 pp.
ISBN: 9788861560260 Categorie: , Tag: , , , , , , Acquista versione PDF

Descrizione

Per la serie “Teatro di Marca. Figure marchigiane del teatro di prosa del Novecento”, Anna Teresa Ossani traccia un approfondito ritratto di Valeria Moriconi, l’attrice marchigiana che ha raggiunto le vette dell’arte recitativa e una meritata fama internazionale. Il valore preminente che Valeria Moriconi ha progressivamente assunto nel teatro italiano del Novecento si deve al suo essere stata un’attrice di stile; un’arte vissuta nella convinzione, in lei sempre più affinata e percorsa sulla scena, del valore “umanistico” del teatro come colloquio ed educazione del pubblico, come scelta culturale di cui la corporeità dell’interprete è simbolico strumento e veicolo di trasmissione. Lo stile dunque non si riconosce nelle doti naturali, nella naturale predisposizione alla scena, nella spontaneità recitativa né nella tecnica, ma in qualcosa di più personale e sottile che si identifica con l’artista stesso e si coglie nel processo di ripetizione e differenza che attraversa i singoli spettacoli dove affiora la peculiarità di certi stilemi recitativi, capaci di creare tensione drammatica, da cui si irradiano punti di vista diversi di una stessa visione del mondo e del teatro.

Autrice

Anna Teresa Ossani insegna Letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. La sua attività scientifica si è mossa da iniziali interessi per i rapporti tra letteratura e politica (dalla figura di Giuseppe Mazzini a Mario Morasso) a saggi su Socialismo e letteratura, fino a diversi interventi sulla critica e la poesia (Alberto Savinio, Dino Garrone) e sulla attività politica di Francesco Meriano. Dall’interesse per il teatro e l’insegnamento di Letteratura teatrale italiana sono nati interventi su Aldo De Benedetti,  i volumi su Luigi Pirandello (Pirandello nel linguaggio della scena, in collaborazione con Corrado Donati), Antonio Conti e Anna Bonacci (Quella maschera. Antonio Conti per il teatro e Anna Bonacci e la drammaturgia sommersa degli anni ’30-50). Ha diretto con Paolo Puppa, professore ordinario di Storia del Teatro e dello Spettacolo a Ca’ Foscari (Venezia), la collana “Non solo Pirandello” (Metauro Edizioni), dove sono stati riediti, a cura di importanti studiosi di letteratura teatrale, testi sommersi della drammaturgia italiana degli anni ’30-50.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un’attrice «di stile». Valeria Moriconi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *