TOP

Catalogo

Strampalata in rosablu, ovvero Arlecchino e Fantasia oggi sposi

12,00 11,40

di Eugenio Ferdinando Palmieria cura di Roberto Cupponeanno 2004240 pp.
ISBN: 9788887543437 Categorie: , Tag: , , , , Acquista versione PDF

Descrizione

Palmieri (1904-1968), drammaturgo, poeta e critico teatrale, primo e ultimo autore del Grande Teatro Veneto, con Strampalata (1923) scrive, diciannovenne, la sua opera prima, ma in fondo anche la prima del nuovo Teatro Veneto; l’unica a suo modo “futurista”, teatro “d’anime e di colori” dove l’espressione più gergale è la più teatrale, in quanto, com’è nella natura del dialetto, si fa mentre viene detta; dove le Maschere inscenano l’impossibile Comédie Nouvelle sognata dalle avanguardie; dove la Parigi di Laforgue è tutt’uno con la Rovigo di Gino Piva, e Luna e Polenta sembrano specchiarsi: «con la punta del campanile / pronta a ferire / – colpo di scena – / quella vecchia ruffiana / della luna piena!».

Autore e Curatore

Eugenio Ferdinando Palmieri (Vicenza, 1903 – Bologna, 1968), poeta, drammaturgo e critico teatrale, ha collaborato anche come giornalista con il «Resto del Carlino», «La Notte», «Il Tempo», «Epoca» e «Candido». Nel 1960 ha vinto il Premiolino «per la sua rubrica a firma “Belverde” che tratta argomenti di attualità con garbati intenti moralistici e singolare linguaggio». Cultore del teatro dialettale (Il teatro veneto, 1948), critico estroso e anticonformista di teatro (Bene gli altri, 1933) e di cinema (Vecchio cinema italiano, 1940), fu autore di originali commedie in dialetto veneto (La fumara, 1933; Quando al paese mezogiorno sona, 1936), di grande forza satirica.

Roberto Cuppone, attualmente ricercatore presso l’Università di Genova, ha insegnato inoltre nelle università di Venezia, Trento, Torino.
Ha pubblicato Teatri, città (Venezia 1991), L’invenzione della commedia dell’arte (Torino 1998), CDA. Il mito della commedia dell’arte nell’Ottocento francese (Roma 2001), Alessandro Fersen e la Commedia dell’Arte (Roma 2009) oltre ad articoli e saggi su periodici («Biblioteca Teatrale», «Sipario», «Teatro e Storia», «Studi Francesi», «Ciemme»).
Attore, regista e autore di testi teatrali, ha inoltre tenuto lezioni di teatro a Parigi, Budapest, Londra, Marsilia, Bucarest, Katowice, Nicosia, Glasgow.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Strampalata in rosablu, ovvero Arlecchino e Fantasia oggi sposi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rassegna Stampa

Palmieri, il sogno del teatro veneto, recensione di Floriana Donati, Il Giornale di Vicenza, 10 dicembre 2003.