TOP

Catalogo

Storiografia delle biblioteche
Genesi, stabilità e fratture di una tradizione di studi

25,00 23,75

di Enrico Pio Ardolinoanno 2020254 pp.
ISBN: 9788861561748 Categoria: Tag: , , , , , Acquista versione PDF

Descrizione

La storia delle biblioteche come tradizione di studi ha origine con Giusto Lipsio, al principio del Seicento, e affonda le radici nella riscoperta della cultura classica, nell’Umanesimo e nella filologia. Il volume traccia un itinerario della nascita e dello sviluppo della storia delle biblioteche come oggetto di ricerca, inquadrandolo in un arco temporale che copre tutta l’età moderna. Da Petrarca a Gesner, da Lipsio sino a Tiraboschi, passando per Chambers, Voltaire e l’Encyclopédie, vengono presentate le principali fonti e illustrati propositi, caratteristiche e contenuti. Un’ampia scelta di brani dei principali autori completa il volume.

 

Autore

Enrico Pio Ardolino è dottore di ricerca in Scienze documentarie, linguistiche e letterarie (Sapienza Università di Roma). È stato borsista presso l’Accademia della Crusca e attualmente è assegnista presso il Dipartimento di Lettere e culture moderne della Sapienza. È autore di diversi lavori di storia delle biblioteche, tra cui il volume «Il giardino più delizioso»: la donazione del cardinale Giovanni Maria Gabrielli e la biblioteca settecentesca del monastero di San Sebastiano alle Catacombe di Roma (Roma, CNR, 2020). Con Alberto Petrucciani e Vittorio Ponzani ha curato gli atti del convegno internazionale What happened in the library? Cosa è successo in biblioteca? Lettori e biblioteche tra indagine storica e problemi attuali (Roma, AIB, 2020) e coordina il sito web L&L Lives and Libraries: lettori e biblioteche nell’Italia contemporanea.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storiografia delle biblioteche
Genesi, stabilità e fratture di una tradizione di studi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rassegna Stampa

Da Petrarca a Muratori e Tiraboschi: una riflessione sul complesso mosaico della storia delle biblioteche, recensione di Alessandra Sofisti, rivista online «Lo zibaldone» (Leggere:tutti), 7 giugno 2021.