• Nessun prodotto nel carrello.
TOP

Catalogo

Quel che il teatro deve a Pirandello

20,00 16,00

a cura di Enzo Laurettaanno 2010224 pp.
ISBN: 9788861560550 Categorie: , Tag: , , , , ,

Atti del 47° Convegno Internazionale di Studi Pirandelliani.

Esaurito

Descrizione

Luigi Pirandello ha esercitato una indiscussa azione di rinnovamento del teatro: col suo personaggio tutto “azione parlata” e con la leva dell’umorismo ha trasformato la vecchia e stanca scena ottocentesca in un modulo nuovo di teatro aperto ad altre innovazioni, mentre grandi correnti artistiche agitavano l’Europa. Questa significative influenze esercitate da Pirandello rivivono nel 47° Convegno Internazionale di Studi Pirandelliani, dai rapporti col futurismo ad autori italiani da Ugo Betti a Rosso di San Secondo, da Eduardo De Filippo a Bragaglia, da Pasolini a testori e ancora alla Francia con Bernstein, alla Gran Bretagna con Pinter agli Stati Uniti col Living Theater, a Wilder e a Gombrowicz in Polonia.

Relazioni di Paola Daniela GiovanelliRoberto TessariGraziella CorsinoviAndrea BisicchiaPaolo PuppaFabio PierangeliRoberto AlongeRoberto CanzianiClaudio Vicentini.
Comunicazioni di Marialaura SimeoneGuglielmo BernardiWladimir KrysinskiCezary BronowskiMaria Rosaria Vitti-AlexanderIlona FriedGiuliana SanguinettiDomenica Elisa Cicala.

Curatore

Enzo Lauretta, operatore di cultura, scrittore, saggista, presidente del Centro Nazionale di Studi Pirandelliani, si è occupato anzitutto di Pirandello (tra gli altri, fondamentale per la conoscenza dello Scrittore, Luigi Pirandello storia di un personaggio fuori chiave, ristampato nel 2008 da Mursia Editore) ma anche di autori contemporanei (Brancati, Patti e Saviane). Tra le pubblicazioni nel campo della narrativa si ricordano La sposa era bellissima (Vallecchi, 1984, Premio Rhegiumjulii e Premio Sila), tradotto in varie lingue, La piccola spiaggia (Vallecchi, 1986, Premio Savarese), I salmoni del San Lorenzo (Vallecchi, 1988, Premio Campofranco), Maddalena (Rizzoli, 1991, Premio Martoglio), L’ospite inattesa (Il Vantaggio, 1994), Vacanza in Sicilia (San Paolo, 1995, Premio Ori di Taranto), L’amore truccato (Costa & Nolan, 1998, Premio Chianti), I due preti (La cantinella, 2004), Teneri amori (O.G.E., 2007), Lo sguardo periferico (Metauro, 2009). Con un adattamento drammaturgico di Maddalena ha vinto, nel 2005, il PremiOpera Fantiano promosso dal Teatro della Fede di Grottaglie (Taranto).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Quel che il teatro deve a Pirandello”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rassegna Stampa

Pirandello, personaggio controcorrente di Franco Zangrilli, America Oggi, 12 dicembre 2010.