• Nessun prodotto nel carrello.
TOP

Catalogo

Pirandello. Presenza varia e perenne

20,00 16,00

di Franco Zangrillianno 2007263 pp.
ISBN: 9788861560059 Categorie: , Tag: , , , , ,

Descrizione

Pirandello ha influenzato scrittori italiani e stranieri di ogni formazione, di ogni generazione, di ogni tipo d’ispirazione. La sua presenza si fa sentire costantemente, è varia e perenne anche nei cosiddetti scrittori cattolici e in quelli che pur avendo dichiarato apertamente i loro “precursori” e i loro “maestri”, non hanno mai menzionato il nome di Pirandello, come se volessero celare una loro importante fonte. In tanti scrittori contemporanei i motivi dell’arte di Pirandello, da quelli della scissione e della molteplicità della personalità a quelli del vedersi vivere e della maschera, da quelli della relatività di ogni cosa a quelli della pazzia, da quelli del teatro nel teatro a quelli della meta-scrittura, ritornano con una presenza incessante e sono capaci di presentare un pirandellismo originale, teso allo sperimentalismo dei procedimenti topici, dei toni del comico e dell’umorismo, dei messi della scrittura. Questo lavoro segue il filone delle “presenze” pirandelliane nella letteratura contemporanea e rivela così un’attualità dello scrittore agrigentino che va oltre il perdurare della sua stessa opera.

Autore

Franco Zangrilli, nato a Ripi (Frosinone), si è laureato in Letteratura italiana presso la Rutgers University. Vive a New York, dove è Full Professor d’italiano e di letteratura comparata alla City University of New York. Ha pubblicato numerosi saggi e interviste su scrittori contemporanei, da D’Annunzio a Calvino, da Sciascia a Pomilio. I suoi studi su Pirandello e Giuseppe Bonaviri hanno accolto  moltissime recensioni, consensi, riconoscimenti e apprezzamenti dalla critica. Ha curato con Umberto Mariani due testi bilingui (italiano e inglese) sull’opera di Rodolfo Doni e ha tradotto in italiano il dramma L’amore imperfetto dello scrittore americano Brandon Cole e la commedia Andata e ritorno  dello scrittore sud-americano Mario Benedetti. Per il suo lavoro di critico ha ricevuto diversi premi (Premio Mursia, Premio Misterbianco, Pergamena di Pirandello 2005, Premio giornalistico Internazionale INARS). Per le edizioni Metauro ha pubblicato Il bestiario di Pirandello (2001) e La penna diabolica. Buzzati scrittore-giornalista (2005), per la stessa casa editrice dirige la collana “Italianistica nel mondo”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pirandello. Presenza varia e perenne”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rassegna stampa

Fuori dagli schemi ma legato alla sua epoca di Marco Testi, L’Osservatore romano, 3 ottobre 2007.