Intervista a Isabella Galeazzi, illustratrice di Libretto all’opera di R. Gioacchino

da | 11 Gen 2023 | Blog, Interview

Isabella Galeazzi

DOCENTE DI GRAFICA AL LICEO MENGARONI DI PESARO E ILLUSTRATRICE, RACCONTA IL SUO VOLUME MUSICALE LIBRETTO ALL’OPERA DI R. GIOACCHINO.

Chi è Isabella Galeazzi? Parli un po’ di lei e di cosa si occupa

Isabella è una docente di grafica, una libera professionista che da sempre a che fare con la creatività e immaginazione sia nel lavoro che nella propria attività di creativa nella formulazione di progetti personali. Immaginazione e fascinazione sono una costante della propria esistenza, il rapimento creativo diventa esigenza per elaborazioni e comunicazioni visive.

Perché secondo lei è importante andare oltre il solo ascolto e coinvolgere anche gli altri sensi per esplorare il mondo di Gioachino Rossini?

Qualsiasi progetto che riesca a coinvolgere più sensi diventa estremamente affascinante e un rapimento totalizzante per il fruitore, al di là dell’età e condizione sociale. Un libro che stimoli la fantasia con immagini che sono citazioni, lasciando quindi molto spazio all’immaginazione, la possibilità di poter ascoltare della musica diventa un accompagnamento per meglio godere delle immagini, comprendere la filosofia musicale rossiniana ed un potenziale per stimolare l’immaginazione.

Cosa può trasmettere ai più piccoli l’opera di Rossini?

Il ‘Libretto all’Opera’ ha una grande presunzione, non solo raccontare avventure del piccolo ‘Gioacchino’, ma, attraverso la leggerezza del giocoso protagonista avvicinarsi al grande artista, compositore conosciuto in tutto il mondo, in una modalità accattivante e leggera, ma non per questo meno impegnata. Fondamentale trasmettere la cultura musicale italiana, e attraverso il piacere, il gioco anche la stessa musica.

Un messaggio per i lettori di Metauro Edizioni

Una casa Editrice che si distingue per esclusive proposte editoriali, argomentazioni e titoli di nicchia, di pregio e grande ricerca della storia e peculiarità del nostro territorio nell’intento di esaltare i personaggi che lo hanno reso speciale.
Confido che i lettori sicuramente fidelizzati possano trovare sempre delle pubblicazioni sorprendenti e confacenti ai propri gusti ed esigenze, anche se l’effetto sorpresa per nuove proposte non mancherà… e magari nuove avventure musicali del piccolo Gioachino! A presto per nuove ed esaltanti letture.

Libretto all’Opera di R. Gioacchino